martedì 28 ottobre 2014

M5S Consultazione on-line per le unioni civili

Ecco il post dal Blog di Beppe Grillo:

Oggi martedì 28 ottobre 2014 dalle ore 10.00 alle ore 19.00 si svolgerà la consultazione online su unioni civili e disciplina delle convivenze.
Potranno votare tutti gli iscritti al portale del Movimento abilitati al voto.
Esprimi la tua preferenza qui.


venerdì 24 ottobre 2014

Una commissione parlamentare d'inchiesta sull'Ospedale di Cona

Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa dei candidati M5S della Provincia di Ferrara alle prossime elezioni regionali.

Passate parola!


giovedì 23 ottobre 2014

A Mesola la consultazione on-line per la Piazza è realtà!

Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa inviato ieri ai giornali.

A Mesola hanno deciso di fare così e, pur essendo ancora lontani dalla vera democrazia partecipata (dove andrebbero inseriti costi dei progetti con scorporo e dettaglio di ogni spesa ad esempio), a nostro parere la direzione da seguire è questa con tutti i miglioramenti del caso (numero dei voti esatto per ciascuna opzione e unicità del voto). Trovate voi le differenze con Codigoro.


clic per ingrandire
Dopo il nostro comunicato in merito alla scelta del Comune di Codigoro di consultare soltanto coloro che sono passati davanti alla sede della Pro Loco durante la Fiera di S.Croce, c'è stata una replica, in cui il Sindaco ha espresso il proprio parere, che come sempre teniamo in grande considerazione e che, anche questa volta, ci ha spinto a riflettere sull'intera vicenda. Con una semplice ricerca, abbiamo potuto constatare che il Comune di Mesola sta effettuando un percorso di coinvolgimento della cittadinanza in rete, ossia proprio quella consultazione ampia e a costo quasi zero, che abbiamo proposto anche noi nel nostro intervento precedente. Infatti, sull'home page del sito del Comune vi sono 4 opzioni per la scelta della Piazza di Monticelli, con notevoli differenze fra i progetti e con la possibilità di visionare i risultati direttamente on-line. Vale anche la pena ricordare che da un lato il Sindaco Padovani non è di certo un esponente del MoVimento 5 Stelle e dall'altro lato stiamo parlando dei nostri vicini di casa, non di realtà lontane o diverse rispetto a quella codigorese. Inoltre, l'Amministrazione di Mesola ha scelto di adottare questa metodologia di partecipazione per la Piazza di una frazione, proprio a dimostrazione che di qualsiasi piazza si tratti, è sempre bene coinvolgere e condividere le scelte con i cittadini, perché essa rappresenta il cuore e il fulcro di tutta la comunità e per capire in che modo riqualificarla al meglio è indispensabile ascoltare il parere della maggioranza delle persone e non solo di quelle 500 che, seppur importanti, sono state però anche le uniche che hanno potuto esprimere il loro parere su due progetti, i quali erano oltretutto molto simili. Continueremo a tenere alta l'attenzione su questo tema, perché in molti ci chiedono informazioni e vogliono essere resi più partecipi da parte dell'Amministrazione, che auspichiamo intenda perseguire altre iniziative di confronto e di coinvolgimento della cittadinanza nel percorso relativo alla riqualificazione di Piazza Matteotti. Da parte nostra ci sarà sempre un contributo propositivo e realistico, portando esempi concreti e buone idee, a prescindere dall'appartenenza politica, come in questo caso con il metodo adottato dal Comune di Mesola, che ovviamente può essere migliorato e perfezionato anch'esso, inserendo il numero dei votanti per ciascuna opzione e assicurandosi che il voto sia unico per ogni utente.


Cordiali saluti,
Andrea Castagnoli
Consigliere Comunale – MoVimento 5 Stelle Codigoro






venerdì 17 ottobre 2014

Domani mattina banchetto M5S per la raccolta firme!

Domattina saremo in via IV novembre dalle 9 alle 12.45 al solito posto con il nostro banchetto per raccogliere le firme dei cittadini in modo da poter presentare la lista M5S alle prossime elezioni regionali di fine novembre.

Veniteci a trovare e portate parenti e amici, dobbiamo inondarli di firme per far capire a tutti che questa Regione deve tornare in mano ai cittadini!

Passate parola ed ecco il volantino che distribuiremo con i nomi dei 4 candidati della provincia di Ferrara.


mercoledì 15 ottobre 2014

Parere dell'Istituto Superiore di Sanità sul tema legionella

Pubblichiamo di seguito gli articoli apparsi stamane sui quotidiani (clic per ingrandirli) e gli screenshot dell'articolo di Estense.com e FerraraItalia.it reperibili ai seguenti  link: http://www.estense.com/?p=415015
http://www.ferraraitalia.it/il-parere-dallistituto-superiore-di-sanita-sul-tema-legionella-allhospice-22135.html

La Nuova Ferrara pag. 23

Il Resto del Carlino pag. 13

Link: http://www.estense.com/?p=415015
http://www.ferraraitalia.it/il-parere-dallistituto-superiore-di-sanita-sul-tema-legionella-allhospice-22135.html
Per completezza pubblichiamo anche il comunicato stampa inviato ieri ai giornali:

Oggetto: parere dall'Istituto Superiore di Sanità sul tema legionella all'Hospice

Abbiamo ricevuto risposta dall'Istituto Superiore di Sanità dopo la nostra richiesta di un “parere tecnico scientifico, di carattere generale, in merito a quale valore di ufc/l (unità formanti colonia per litro) di legionella è da considerarsi accettabile, ovvero non pericoloso per l'incolumità delle persone, in presenza di pazienti affetti da deficit del sistema immunitario, in particolar modo pazienti oncologici immunodepressi”. La Dott.ssa Salmaso, Direttore del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute e il Dott. Rezza, Direttore del Dipartimento Malattie Infettive, Parassitarie e Immunomediate ci hanno risposto citando le “Linee guida per la prevenzione e il controllo della legionellosi” (documento redatto dal Ministero della Salute nel 2012), in cui si legge che: “l'obiettivo da perseguire è la minimizzazione del rischio di colonizzazione o il suo contenimento piuttosto che l'eliminazione completa di Legionella dagli impianti, condizione, quest'ultima, spesso neppure raggiungibile. Ciò non vale per i reparti che ospitano pazienti profondamente immunocompromessi: in questo caso, l'interazione tra la presenza di Legionella nell'acqua e l'incapacità del sistema immunitario di rispondere ad una eventuale esposizione rende necessari interventi atti a garantire l'assenza di Legionella”. Crediamo si possa quindi tradurre così, “in parole povere”, l'Istituto Superiore di Sanità ci informa che ove vi siano pazienti immunocompromessi la legionella deve essere assente. Chiediamo quindi all'Ausl di aggiornare l'opinione pubblica in merito alla situazione dell'Hospice di Codigoro, dato che, alle nostre due interrogazioni (28 novembre 2013 e 26 febbraio 2014), ci era stato risposto che anche dopo mesi di flussaggi, restavano punti in cui il valore superava le 10.000 ufc/l. Inoltre, sia la relazione del Dott. Guerra sia le dichiarazioni del Dott. Marabini dello scorso novembre (in cui si affermava che era impossibile arrivare alla non presenza) trovano una netta smentita nella risposta dell'Istituto Superiore di Sanità, che, come dice la parola, ha un grado di scientificità di certo superiore e che, come dimostrato, non esiteremo a contattare nuovamente in caso di necessità. Ribadiamo, oggi come un anno fa, che il nostro intento è orientato a fare chiarezza sulle condizioni della struttura, essendo ben consci del fatto che tutto il personale (medici, infermieri ed Oss) che opera al suo interno, svolga al meglio il proprio compito, estremamente delicato, nell’essere vicino ai pazienti nel momento più difficile della loro vita e che, ovviamente, non spetta a loro effettuare i controlli sulla presenza di legionella nell'impianto idrico. Quindi, sia per i pazienti ed i loro famigliari sia per gli stessi operatori dell'Hospice di Codigoro chiediamo una relazione definitiva sullo stato della legionellosi rilevato nella struttura a suo tempo

Andrea Castagnoli
Consigliere Comunale – MoVimento 5 Stelle Codigoro

sabato 4 ottobre 2014

Raccolta firme per le Regionali: si parte!

Avviso a tutti coloro che vogliono che il M5S si presenti alle prossime elezioni regionali di fine novembre:  i moduli per la raccolta firme sono disponibili presso l'ufficio elettorale del Comune, basta recarsi lì entro le ore 13 con un documento d'identità valido.



Come sempre vi ringraziamo anticipatamente, dato che Codigoro si è sempre contraddistinto per un grande FirmaDay come ricorderete:
Grazie per le firme Codigoro!
Grazie per le firme Codigoro! Di nuovo
Firme al banchetto M5S

Passate parola e tutti a firmare. Ne vedrete delle belle!